Agostino “Gustin” Gazzera – La storia di una passione dipinta negli occhi

Si chiama Agostino Gazzera, ma per tutti è “Gustin”. Classe 1927, nelle mani due picozze ed ai piedi i ramponi, lo si può ancora incontrare in inverno su qualche cascata di ghiaccio della Val Varaita.

Ho avuto l’onore di poterlo intervistare per questo progetto al Rifugio Savigliano, siamo entrati durante un corso sulle ferrate del CAI Fossano, quando l’hanno visto si sono fermati, si sono alzati ed hanno iniziato ad applaudire.

In realtà non voglio dire molto sulla sua avventura, voglio che a parlare sia lui, quindi vi lascio volentieri ai due filmati, guardateli: è una storia unica.

P.S.: Guardate i suoi occhi, li dentro c’è tutta la passione per la montagna

Agostino mi racconta il suo Cervino

 https://www.youtube.com/watch?v=nRA69RsDlJk

L’intervista completa dal Cervino al Monviso, la sua montagna

https://www.youtube.com/watch?v=GfaFwvkppRg

Per chi volesse la sua vita di montagne è raccontata in un film: L’Alpinista 

Grazie a Fabio Mancari e Giacomo Piumatti di Stuffilm Creativeye per le riprese, e grazie a Gustin per la disponibilità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...